Apicoltura Summano offre presso il proprio punto vendita una nutrita scelta di mieli raccolti nel territorio dell’Alto Vicentino. Dal millefiori primaverile, miele cristallizzato dall’aroma pungente raccolto sulle fioriture di tarassaco, melo e ciliegio, al delicato e chiarissimo miele di acacia, raccolto sulle robinie che crescono lungo il corso dei torrenti Astico, Leogra e Timonchio. Ci sono poi i millefiori estivi, dei mieli complessi, molto profumati, raccolti dalle api a giugno sulle fioriture dei prati stabili di campagna e dei rovi lungo i torrenti (millefiori della Val Leogra) o sui pascoli di montagna prima della fioritura del castagno (millefiori delle Piccole Dolomiti). Tiglio e castagno sono invece i due mieli monoflora dell’estate, prodotti rispettivamente ad inizio e a fine giugno sfruttando i viali alberati di Schio o i boschi di castagno che crescono sul versante meridionale del Pasubio. A questi mieli infine se ne aggiunge un ulteriore, il millefiori del Cuore di Schio, raccolto tra i parchi e i giardini del centro storico della città, un vero e proprio “miele urbano”, un millefiori caratterizzato da una straordinaria varietà pollinica, dovuta alla compresenza nella medesima area di bottinatura di specie botaniche differenti, sia esotiche ornamentali che spontanee dei boschi delle colline che coronano la città. Negli apiari dislocati in due grosse aziende agricole biologiche, situate nella campagna di Giavenale, l’azienda raccoglie anche del polline primaverile che viene commercializzato fresco congelato esclusivamente presso il proprio punto vendita. A completare questa dolce cornice Apicoltura Summano produce nel proprio laboratorio anche dei trasformati a base di miele: Nocciomiele (miele di acacia 65% e nocciole IGP Piemonte 35%), Cioccomiele (una deliziosa crema gianduia con oltre il 45% di nocciole IGP Piemonte e miele di acacia), Mugomiele balsamico (miele e mugolio). L’accurata selezione della materia prima, la conoscenza della biodiversità botanica e delle antiche cultivar di frutta permette di creare ricercate confetture, prodotte in piccole quantità secondo laboriose preparazioni artigianali. Corniole, amarene, giuggiole, azzeruole, more di gelso, prugnole, fichi, nespole, mele cotogne, cachi e pere di San Martino, sono solo alcuni dei frutti che danno vita a queste squisite composte e confetture a bassissimo contenuto zuccherino e con un’alto quantitativo di frutta (generalmente superiore all’80%). Sia i prodotti dell’alveare che la frutta sono ottenuti seguendo metodi rigorosamente biologici (non certificati) e l’intera filiera di trasformazione avviene all’interno dei laboratori dell’azienda, utilizzando ingredienti quasi esclusivamente BIO (limone, zucchero, zenzero, ecc.) ed evitando in quasi tutte le preparazioni l’utilizzo di addensanti. Apicoltura Summano è tra le aziende fondatrici di Agritour, un percorso fisico e ideale tra le realtà agricole del territorio che si identificano e aggregano in uno stesso marchio unendo delle produzioni agroalimentari di alto livello a una serie di eventi legati alle tradizioni, all’enogastronomia e al turismo rurale. Il progetto regionale PPL accomuna invece aziende che si contraddistinguono per tradizione, tipicità e valorizzazione del territorio. A questo progetto aderiscono piccole aziende che producono e vendono direttamente al consumatore prodotti autentici e genuini, nel pieno rispetto della sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti. Enrico Dolgan, il titolare, come guida naturalistica, da molti anni si occupa anche di escursionismo a piedi e di attività didattiche legate ai temi dell’apicoltura, del turismo storico e dell’educazione ambientale in generale. Organizza incontri per la degustazione e la conoscenza dei prodotti dell’alveare, della coltivazione e trasformazione della frutta, del paesaggio agrario; accompagna adulti e scolaresche in azienda e sul territorio; svolge lezioni e corsi riguardanti l’apicoltura e temi di educazione ambientale, botanici, etnografici e storici; organizza e accompagna alcuni trekking in Italia e all’estero per conto di tour operators specializzati in turismo responsabile e viaggi a piedi.